Contenuto principale

Ultime Notizie

anniversario intitolazione

giornata alimentazione 2020

scuola-infanzia

scuola-primaria

scuola-media

Premiazione Concorso Musicale "Insieme in Musica"

30 Ottobre 2020

Ieri, 29 ottobre 2020 presso il plesso di via dell’Aria dell’Istituto “Rosario Livatino”, ha avuto luogo la Premiazione del primo Concorso Musicale Online “Insieme in musica”.

Si è trattato di un momento di formazione, orientamento e premiazione per gli studenti del corso musicale della nostra scuola che, durante lo scorso anno, nel periodo del lock down, hanno preso parte al primo concorso nazionale musicale online, organizzato dai docenti di musica del nostro Istituto e che si sono aggiudicati il primo premio.

Al pomeriggio di formazione, moderato da Rary Milani, hanno preso parte, oltre al Dirigente Scolastico Mario Veca, i docenti di musica del corso musicale, i Maestri Nunzio Ortolano e Salvatore Buetto che ci hanno fatto ascoltare brani di propria composizione e gli studenti tra i primi classificati al concorso che hanno eseguito dal vivo i loro brani.

 

Sono stati anche proiettati 4 video-performance dei primi premi assoluti. L’evento è stato realizzato in collegamento on line con le altre scuole d’Italia che hanno preso parte al concorso musicale.

La giornata di ieri è stata anche l’occasione, per omaggiare la figura del magistrato Rosario Livatino, a cui è intitolato il nostro Istituto, nel trentennale della sua scomparsa.

A tal proposito sono intervenuti il Dott. Michelangelo Nasca, autore del libro “Rosario Livatino: sotto lo sguardo di Dio” e il giornalista Riccardo Arena: entrambi hanno ricordato la vita “normale” del giovane magistrato, un uomo che agiva secondo le regole, senza cercare alcuna visibilità, ma che faceva il proprio dovere e che per tale ragione è stato barbaramente ucciso dalla mafia.

Il Dirigente Scolastico ha ribadito, inoltre, che l’immagine di alta moralità che il giudice Livatino dà al nostro Istituto deve orientare e guidare i ragazzi di oggi, che vivono in un territorio difficile, i quali potrebbero essere tentati da facili e ingannevoli guadagni. La legalità non può prescindere dalla convivenza civile.   

L’evento si è concluso con la premiazione degli studenti e dei componenti della commissione del concorso sponsorizzata dalla ditta Sacco – strumenti musicali di Palermo e dalla casa editrice Giunti Scuola.

Un saluto e un ringraziamento particolare sono stati rivolti al Dirigente Scolastico da parte del Dott. S. Maggio (rappresentante dell’Associazione Italiana Genitori) e dalle rappresentanti dell’Inner Wheel di Ficarazzi.